Biografia

I Fiö de la Serva nascono nel 2007 fra un gruppo di amici molto diversi fra loro ma con una grande passione per la musica.
Il gruppo si nutre inizialmente e per buona parte del suo percorso delle canzoni di Davide Van de Sfroos, suonandole nelle feste e nelle sagre del varesotto.
Dal 2008 inizia la lunga e fruttuosa collaborazione con Giò de Sfaa con cui hanno partecipato ad importanti manifestazioni come, ad esempio, al festival IDEM al teatro Dal Verme di Milano, a Venezia InCanto presso il teatro Malibran di Venezia e al Brintal Celtic Folk Festival di Valstagna a Bassano del Grappa (VI), suonando non solo Canzoni di Van De Sfroos ma anche brani inediti.
I Fio partecipano anche a numerose manifestazioni di benificenza in particolare per l’associazione Amici di ‘Nzong.
Il percorso di questi anni si è concretizzato nel 2011 in un mini cofanetto composto da un EP di brani inediti e un DVD, “Bulgaro Live!”, contenente la registrazione audio-video dal vivo del concerto tenutosi durante la manifestazione Bulgaro Estate presso il comune di Bulgarograsso (Co). Il cofanetto è stato presentato durante una serata speciale presso il teatro sociale di Luino (Va) con il patrocinio del comune di Luino e della Comunità Montana Valli del Verbano.
La band vanta centinaia di esibizioni dal vivo sui palchi di tutto il nord Italia e della Svizzera ma anche due mini-tournée in Sardegna e in Puglia e un concerto a Terni in Umbria.
Nel 2013 i Fiö de la Serva con Gio DeSfàa realizzano e autoproducono presso lo studio SC di Cantù (CO) il loro primo disco di 12 brani inediti collaborando con Davide “Billa” Brambilla, che ne cura gli arrangiamenti, Silvio Centamore e Lorenzo Cazzaniga. Il disco viene presentato presso il teatro Vela di Varese.Dopo un’ ulteriore e fitta stagione di concerti il cantautore Giò De Sfàa decide di interrompere la collaborazione con i Fiö de la Serva.
IMG_2630
Nel 2014 la band inserisce alla voce e alla chitarra acustica Alessandro Papa
( che termina la sua collaborazione nel settembre dello stesso anno) , alla fisarmonica Stefano Cerini e alla batteria Francesco “Effe” Farinelli.
I Fiö De La Serva dunque ripartono con un nuovo progetto che scava dentro le radici della tradizione e della musica Folk italiana ed Europea, e la reinterpretano in tipica salsa power folk. Terminata la stagione emerge ancora il desiderio di rimettersi in gioco: la band, ritornata al suo nucleo originario, si dedica alla composizione. Nascono nuovi brani ed uno show unico, ben amalgamato, ricco di contenuti e divertimento.
Il 2016 è arrivato e i Fio de la serva sono pronti a tornare in scena!!